INGEGNERIA GESTIONALE

Il carattere distintivo dell’ingegnere gestionale è la capacità di coniugare al meglio le conoscenze tecnologiche con le competenze economiche, organizzative e gestionali, potendo in questo modo affrontare problemi aziendali complessi di natura trasversale e interdisciplinare.

Home » Ingegneria Gestionale

Ingegneria Gestionale

L’Ingegnere Gestionale è un ingegnere con competenze  multidisciplinari in grado di ricoprire ruoli organizzativi e manageriali,
per i quali sono richieste conoscenze di base anche di natura tecnico scientifica.
Il percorso di studi in ingegneria gestionale permette di ottenere capacità distintive, apprezzate e richieste dal mondo del lavoro,
riguardanti la gestione di processi di innovazione e cambiamento, che caratterizzano in misura sempre più significativa le imprese,
nelle loro componenti tecnologiche, economiche e organizzative.

Una base culturale ampia, la conoscenza delle tecnologie nelle principali aree ingegneristiche,
oltre ad una solida preparazione nelle discipline e metodologie di base (Matematica e Fisica, Informatica, Economia e Statistica)
sono i pilastri su cui si fonda la figura dell’ingegnere gestionale.

Scegli il tuo percorso

studente che scrive al computer

Laurea di primo livello

Competenze multidisciplinari caratterizzano la formazione di base dell’Ingegnere Gestionale, capace di gestire i processi di innovazione e cambiamento dell’impresa.

Ingegneria GESTIONALE

Laurea magistrale

Il corso prepara una figura di alta qualificazione, specializzata nella progettazione, gestione e innovazione di sistemi produttivi e di servizi ad elevata complessità.

COSA DICONO I LAUREATI

I racconti appassionati di coloro che hanno costruito il loro futuro con una laurea al DTG